Tindaro Scurria è nato nel 1947 a San Salvatore di Fitalia.

Ha conseguito la maturità Tecnica Commerciale e subito si è trasferito nel capoluogo lombardo.

Oggi vive ad Assago-Mi con la famiglia.

Inizia la sua avventura di scrittore, per una scommessa, circa dieci anni fa, pubblicando nel 2000 il suo primo romanzo “Quella stretta di mano“, seguito, nel 2004 da “La figlia dell’Onorevole” e da “Lo Sconosciuto“, scritto in collaborazione con una giovane docente di scuola media,Marianna Leone.

Tutti hanno riscosso unanimi consensi da parte di critici e lettori, tanto da spronarlo a continuare nella sua attività letteraria.